giovedì 25 ottobre 2012

E POI VENNERO...


Quando il sole splende luminoso in un meraviglioso cielo azzurro abbiamo tutti un sorriso ed una carezza per l'altro.
Quando nuvole grigiastre ricoprono quel manto ed inizia a scendere la pioggia.. affiorano più facilmente negli animi umani sentimenti di odio, divisione, guerra.
In questi momenti dovremmo non dimenticare i versi del poeta, drammaturgo, regista teatrale tedesco Bertold Brecht (1898 – 1956):


Prima di tutto vennero a prendere gli zingari
e fui contento, perché rubacchiavano.

Poi vennero a prendere gli ebrei
e stetti zitto, perché mi stavano antipatici.

Poi vennero a prendere gli omosessuali,
e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi.

Poi vennero a prendere i comunisti,
ed io non dissi niente, perché non ero comunista.

Un giorno vennero a prendere me,
e non c’era rimasto nessuno a protestare.


L'odio e la divisione non portano a nulla di buono, perchè come diceva un altro grande personaggio come padre Massimiliano Kolbe... "solo l'amore crea..."

6 commenti:

  1. Sì Domenico è proprio così!
    Ti commento con una frase di G.Leopardi:

    l’amore e’ il principio vivificante della natura. L’odio è il principio distruggente e mortale.
    Mi piace il tuo post,
    buon pomeriggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie x qsta bella frase Daniela.. non la conoscevo e la terrò ben in mente visto che richiama lo stesso concett delle altre!! :) 1 abbraccio

      Elimina
  2. E' proprio vera questa riflessione.... finché non siamo toccati personalmente troppo spesso ce ne infischiamo degli altri....poi la ruota gira e.... speriamo che gli altri si interessino di noi.... un bel pensiero su ci meditare....
    Ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si.. grazie della visita Vale, 1 abbraccione!! :)

      Elimina
  3. Ciao Domenico, questa poesia mi ha fatto venire i brividi...viviamo nell'indifferenza per ciò che succede agli altri fino a che non restiamo completamente soli! Terribilmente vero, purtroppo.
    Ciao, un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un abbraccio anche a te, grazie della visita Antonella :)

      Elimina